Notizie

Sabato 23 luglio 2022: il nostro amatissimo abate Agostino è morto nella pace di Cristo

Meditazioni

+Pax!

Carissime e carissimi,

all’ora prima del 23 luglio, nella festa di santa Brigida, circondato dall’amore orante di noi suoi figli e della sua cara nipote Paola, il nostro amatissimo abate Agostino è stato chiamato dal Padre a vivere per sempre nella Pasqua del Cristo, ovvero nella luce inestinguibile dello Spirito Santo. Nessuno di noi è per il momento pronto a trovare le parole adeguate per delineare una compiuta narrazione che racconti le ragioni di una gratitudine che, pur nel dolore e nello smarrimento per la sua partenza da noi, è tuttavia già lucidamente consapevole di quanto San Miniato al Monte si immedesimi nell’operosa vicenda biografica del nostro abate Agostino: la sua vita di preghiera, la sua dedizione di padre, la sua umiltà monastica, la sua sobrietà tipicamente benedettina, la sua evangelica mitezza, la sua intelligenza talvolta irresistibilmente ironica, hanno generato per grazia di Dio quello che siamo, umanamente ben povera cosa, ma in realtà, nella fede da lui testimoniata, tantissimo perché tutto di noi, guardando all’esempio quotidiano dell’abate Agostino e alla sua illuminata sapienza, ha voluto, vuole e vorrà essere sempre e soltanto risposta obbediente e generosa alla volontà del Padre, nel desiderio di divenire così una piccola testimonianza di pace, di bene e di speranza. Con viva gratitudine per l’affetto grande che gli volete, lo affidiamo di cuore alla Vostra intercessione.

Il funerale sarà celebrato nella basilica di San Miniato al Monte lunedì 25 luglio alle ore 10.30

Firenze, 23 luglio 2022

Festa di santa Brigida, compatrona d’Europa

Condividi sui social